Cerca

Cucina Romagnola " I secondi piatti"

Gustitaliano Vi propone le ricette dei secondi piatti tipici della cucina Romagnola, ingredienti e procedimenti per poter riprodurre le pietanze nelle Vostre cucine.


Braciola romagnola

Ingredienti per 6 persone: Braciole di Mora romagnola 6 – Scalogno 8 – Sangiovese superiore 1 Bicchiere – Farina g 50 – Olio di Oliva Extravergine - Sale – Pepe -


Procedimento: Per iniziare tritiamo lo Scalogno, poi in una padella antiaderente abbastanza capiente per tutte le braciole, se non la avete usatene 2. Scaldiamo l’Olio di Oliva Extravergine e mettiamo a rosolare lo Scalogno, infariniamo le Braciole e quando lo Scalogno si è imbiondito aggiungiamo le Braciole. Facciamo dorare le Braciole da entrambi i lati e solo a questo punto sfumiamo con il Sangiovese superiore, giriamo la carne per insaporirla e fino a far evaporare completamente il vino. Serviamo in tavola con il sughetto e lo Scalogno, aggiustiamo di Sale e Pepe a piacere.


Saraghina gratinata

Ingredienti per 1 persona: Saraghina (pesce azzurro dell’adriatico) g 600 – Pan grattato g 30 - Olio Extravergine D'Oliva g 30 – Prezzemolo 1 ciuffetto – Aglio 1 spicchio - Sale – Pepe -


Procedimento: Prendiamo le nostre Saraghine e le puliamo per bene, evisceriamo e leviamo la lisca, se preferite compratele già pulite dalla pescheria di fiducia. Con un frullatore prepariamo la nostra farcia, mettiamo il Pan grattato, Prezzemolo, Aglio, Sale e Pepe, frulliamo tutto e otteniamo la nostra farcia. In una teglia foderata da carta forno, disponiamo le Saraghine, e le spolveriamo abbondantemente con la farcia. Cuociamo in forno 180° fino a dorarle completamente. Serviamo calde e profumati.


Stufato al latte

Ingredienti per 6 persone: Scamone Kg. 1,400 – Latte 1,5 bicchieri – Burro g 50 – Carota 1 – Sedano 1 costa – Basilico 2 3 foglioline – Passata di pomodoro g 300 - Rum 2 bicchierini – Cipolline fresche g 300 - Cipolla 1 - Sale – Pepe –


Procedimento: Tagliamo il Sedano, la Carota, la Cipolla in maniera grossolana, prendiamo una casseruola ben capiente, diamo una girata di Olio di Oliva Extravergine, aggiungiamo lo Scamone e le verdure tritate, aggiungiamo il latte, il Rum, lasciamo a cuocere a fuoco basso per circa 5 ore. A fine cottura, prendiamo una padella e sciogliamo una noce di Burro, aggiungiamo le Cipolline fresche e le rosoliamo. Adesso possiamo servire le fette di Scamone con sopra la salsa ottenuta e le cipolline di accompagno.


Coniglio in porchetta

Ingredienti per 6 persone: Coniglio 1 – Olive nere denocciolate g 100 – Lardo 3 fettine sottili - Olio Extravergine D’Oliva g 100 – Rosmarino 1 rametto – Vino bianco ½ bicchiere - Alloro 5 foglie - Finocchietto selvatico 1 rametto - Aglio 3 spicchi - Sale – Pepe –


Procedimento: Per prima cosa prepariamo la farcia, prendiamo il Finocchietto e lo laviamo per bene, asciughiamo e tritiamo finemente insieme al Lardo e alle foglie di Rosmarino, bisogna tritare anche 2 spicchi di Aglio e mescoliamo. Adesso prendiamo il Coniglio e lo tagliamo a pezzi, ogni pezzo deve essere riempito della farcia che abbiamo preparato n precedenza. Per cuocerlo prendiamo una teglia, la ungiamo con l’Olio di Oliva Extravergine, disponiamo il coniglio mettiamo uno Spicchio di Aglio schiacciato in camicia (con la buccia), aggiungiamo il Rosmarino e condiamo con Sale e Pepe. Aggiungiamo sopra le Olive nere. Copriamo la teglia con la carta argentata come fosse un coperchio, inforniamo in formo caldo a 180° e cuociamo per circa 15 minuti, scopriamo e aggiungiamo il Vino bianco, ricopriamo e cuociamo per altri 15 20 minuti. A questo punto possiamo scoprire la teglia e continuare la cottura fino a far asciugare per bene la carne, quando e ben dorato siamo pronti per servire a tavola e gustare.


Canocchie gratinate alla romagnola

Ingredienti per 6 persone: Canocchie Kg. 1,5 – Olio Extravergine D’Oliva g 30 – Pan grattato g 200 – Prezzemolo 1 mazzetto – Aglio 3 spicchi - Sale – Pepe –


Procedimento: Puliamo le Canocchie sotto acqua corrente, con le forbici tagliamo tutte le appendici della pancia, il passo successivo e fare un incisione sulla pancia, a questo punto in una teglia foderata con carta forno, andiamo a disporle. Prepariamo la farcia con il frullatore mettendo dentro il Pan grattato, l’Aglio, il Prezzemolo, Sale e Pepe, frulliamo e poi aggiungiamo Olio di Oliva Extravergine, avremo così una farcia per riempire la pancia incisa delle Canocchie. Appena farcite tutte, diamo una girata di Olio Extravergine di Oliva e inforniamo in forno preriscaldato a 180 ° per soli 5 massimo 6 minuti. Quando le Canocchie sono ben dorate possiamo servile a tavola per essere gustate.


Buon Appetito a tutti da Gustitaliano