Cerca

Il Sale a tavola

Ci sono diversi fattori che modificano la percezione del gusto, l’età, alcune patologie, terapie mediche, al giorno d’oggi anche il Covid che in alcuni casi annulla la percezione dei sapori.

Con il passare degli anni, la percezione dei sapori si affievolisce e la prima azione o accorgimento che adottiamo in cucina è aumentare l'uso del sale, lo facciamo inconsciamente o coscientemente, per amplificare la percezione del gusto.

In realtà questo metodo ci danneggia ulteriormente perché utilizzare troppo sale causa ipertensione, aumenta la possibilità di malattie cardiache e renali, provoca la ritenzione idrica. Pensate che il fabbisogno giornaliero di sodio (sale) e pari a 1500 mg negli adulti, la maggior parte di noi ne assume circa 3400 mg al giorno, più del doppio.

Ma cosa possiamo fare per evitare di utilizzare troppo sale ? Per aumentare la percezione del gusto dobbiamo adottare strategie diverse, l’unizzo delle spezie, la varietà dei colori del cibo che utilizziamo, le consistenze che stimolano durante la masticazione.

Da non trascurare è la tecnica dell’aroma, che utilizza gli odori per amplificare il gusto in bocca e aumentare la percezione del gusto.

Strategia dell’Aroma: La differenza tra aroma e sapore è semplice, l’aroma e l’odore che il cibo emana e noi percepiamo tramite il naso, il sapore è il gusto che percepiamo quando assaggiamo un alimento masticandolo in bocca. Un esperimento che potete fare a casa per capire quanto è importante l’aroma e assaggiare con il naso tappato, provate a farlo con 2 succhi di frutta (pesca e albicocca), saranno di gusto uguali, poi ripetete l’operazione con il naso libero e troverete il gusto decisamente diverso…

Strategia delle Erbe e delle Spezie, si basa sull’utilizzo delle spezie e delle Erbe, per insaporire e colorare il cibo, i colori e gli odori renderanno più attraente e appetibile la pietanza.

Le Erbe che possiamo utilizzare: Basilico, Prezzamelo, Rosmarino, Alloro, Aneto, Dragoncello, Maggiorana, Menta, Finocchietto, Salvia, Tomo, Origano, Erba Cipollina, ecc.



Le Spezie che possiamo utilizzare: Cannella, Cimino, Noce moscata, Paprika, Chiodi di Garofano, Curcuma, Pepe Nero, Pepe Bianco, Vaniglia, Zafferano, Zenzero, ecc.

L’ultima ma non importatane e la strategia delle consistenze, abbinate alle diverse pietanze diverse consistenze, la differenza durante la masticazione stimola e aggrada non solo il palato ma anche la mente. Provate a mettere dei cereali allo yogurt magra, sarà sicuramente più appetitoso e saporito, aggiungete il peperone crudo a strisce nell’insalata, oltre che colorato e croccante, darà una spinta di gusto e la renderà speciale.


Insomma abbiamo tutto quello che ci serve in cucina per non perdere il gusto del cibo, non solo, lo possiamo fare senza recare danno alla nostra salute, si tratta solo di ricordarci la varietà delle pietanze e le molteplici possibilità che ci sono in cucina, riacquista il gusto e guadagna in salute.

Diminuiamo il sale nelle nostre tavole e aumentiamo il gusto.


Buon appetito da Gustitaliano